ALLA FIERA REIFEN, ATEQ PRESENTA VT36

13.05.2016

Alla Fiera REIFEN, ATEQ presenta VT36: il più accessibile dei suoi dispositivi di attivazione e programmazione di sensori TPMS.

English version      •French version      • German version     • Italian version

VT36-207x300

Parigi, Francia – 18 maggio 2016. ATEQ, il fabbricante di dispositivi TPMS numero uno al mondo darà un nuovo impulso al settore delle apparecchiature TPMS in occasione dell’appuntamento biennale con la Fiera Reifen, che si terrà a Essen nel mese di maggio. Per l’evento, ATEQ introdurrà per la prima volta al pubblico il nuovo dispositivo VT36.

L’ATEQ VT36 è un prodotto dal prezzo molto accessibile: ciò consente anche alle officine di piccole e medie dimensioni che si lanciano sul mercato dei dispositivi TPMS di entrarne in possesso. Progettato per adattarsi alle difficili condizioni di lavoro delle officine di riparazioni, il VT36 è il dispositivo TPMS ideale per gommisti, flotte automobilistiche e officine sia multimarche che specializzate in ricambi originali.

Grazie a questo dispositivo, un capo officina o un tecnico potrà verificare rapidamente i sensori TPMS direttamente nel parcheggio, senza dover portare l’auto all’interno dell’area di riparazione. In pochi secondi, vengono visualizzati tutti i dati dei sensori: ID, stato della batteria, temperatura degli pneumatici e pressione. Nel caso in cui sia necessario sostituire un sensore, il VT36 è dotato di un database contenente i sensori di ricambio originali e i più diffusi equivalenti. Indica, inoltre, le fasi da seguire per scegliere e programmare il pezzo di ricambio più adatto fra tutti quelli disponibili sul mercato.

Alle caratteristiche del VT30, dispositivo di successo già venduto in decine di migliaia di esemplari nelle officine europee, il VT36 aggiunge una solida piattaforma operativa, un design molto maneggevole, una durevole batteria ricaricabile ai polimeri di litio e la capacità di programmare i principali sensori presenti sul mercato.

« La mission di ATEQ è aiutare i tecnici a intervenire su qualsiasi auto in qualsiasi momento, per garantire assistenza a tutti i clienti, senza esclusioni. Universali e versatili, i nostri dispositivi non vincolano l'officina a utilizzare una marca o un tipo di sensore », spiega Agneta Ronceret, Responsabile TPMS Aftermarket per l'Europa.«I nostri dispositivi sono strettamente legati alla sicurezza, quindi ci siamo sincerati del fatto che i processori integrati siano in grado di evitare utilizzi impropri durante la fase di programmazione di nuovi sensori »

Il prezzo di vendita suggerito per il VT36 in Europa è di 379 euro. Il dispositivo sarà disponibile da Giugno presso la rete di rivenditori ATEQ. Per una dimostrazione di utilizzo, ATEQ sarà a disposizione della clientela presso lo stand 1A33 del Hall 1, alla Fiera REIFEN di Essen, in Germania, dal 24 al 27 maggio 2016.

Per scoprire ulteriori informazioni sul VT36, fare clic qui.

Contatto PR: Bruno Petraman, Communication Manager, + 33 1 30 80 10 19,  bruno.petraman@ateq.com